Moda uomo - Le scarpe perfette per ogni occasione

Guida alle calzature classiche evergreen

Gli amanti delle scarpe classiche da uomo sono in continuo aumento: questi intenditori prediligono materiali di qualità e cercano forme moderne abbinate ad una fattura artigianale da poter indossare in ogni occasione. Come scegliere il modello giusto?

Le quattro categorie tra cui scegliere le scarpe da uomo perfette

  1. La francesina è tra i modelli formali quello più diffuso, sinonimo di eleganza e tipico dell’uomo dallo stile dandy che vuole apparire raffinato e impeccabile così nel lavoro come nel suo tempo libero. L’elemento principale che contraddistingue le francesine da uomo è il gambetto ossia la sezione in cui risiedono gli occhielli e quindi i fori che vengono attraversati dai lacci. La tipica allacciatura a forma di V lascia intravedere poco o niente il calzino ed incornicia il piede in maniera pulita ed estremamente ricercata. I modelli in pelle nera sono molto adatti sia ai completi che si indossano in ufficio sia per le cerimonie e grazie al loro aspetto estremamente raffinato rappresentano la scelta per eccellenza degli sposi. Nelle tonalità marroni, questa scarpa è abbinabile a giacche destrutturate per un look meno formale, ma anche ad abiti in tweed.
  2. La seconda famiglia di scarpe classiche da uomo sono le derby, che garantiscono uno stile più casual e il massimo comfort per chi ha il collo del piede alto o la pianta larga grazie alla allacciatura aperta che permette una calzata comoda e regolabile attraverso le stringhe. A differenza della francesina infatti il gambetto è sistemato al di sopra della mascherina e quindi i lembi intorno al collo del piede si possono separare, risultando quindi regolabili a seconda della larghezza del piede stesso. Questo tipo di calzatura può essere indossato anche con dei semplici jeans, soprattutto se vengono acquistate nel colore del cuoio o del marrone scuro.
  3. Il mocassino si caratterizza per la comodità e l’assenza di lacci, si indossa molto velocemente e senza calzini. I pantaloni perfetti per i mocassini da uomo sono quelli con la gamba dritta ma si abbinano bene anche ad un look con giacca e camicia per l’ufficio se i colori rimangono complessivamente sobri e neutri. Per il tempo libero possono essere indossate con un maglioncino o una polo a manica lunga.
  4. Una categoria di scarpe classiche senza lacci che si colloca a metà strada tra le francesina e le derby è quella delle monk strap, scarpe chiuse caratterizzate da una o due fibbie. Si consiglia di indossarle con i pantaloni Denim o a cinque tasche aderenti e stretti in fondo in maniera che l’orlo non rischi di impigliarsi o agganciarsi alle fibbie.

 


Dejar un comentario